Si ricomincia e si continua

Ecco il nuovo anno si appresta ad arrivare ed io mi faccio trovare pronta, propositiva e piena di grandi idee/buoni propositi da realizzare. Già a questo punto vacillo, tutta questa positività che mi porto dietro come minimo si tradurra in una marea di sfighe. Comunque proseguo allegra e con una mano “di dietro” che non si può mai sapere.

Da giorni sto macinando in testa una serie di obiettivi spesso vecchi, più raramente nuovi, che vorrei cercare di realizzare nell’arco di questo nuovo anno, che mi vedrà troppo presto trentaduenne. Primo fra tutti ad esempio fare in modo di  affrontare l’idea dei trentadue sensa suicidarmi.

Ma andiamo con ordine:

1 Cura di me stessa: il che comprende una dieta intelligente, un approccio significativo al movimento fisico (dico solo che ci ho messo 10 minuti a scriverlo perchè il movimento fisico mi stanca solo a pensarlo) e una regola ferrea “mai più arruffata”.

2 Lo sguardo al futuro: si va bene che si recede, si va bene che nonostante alti e bassi io nel mio ufficio a guadagnar poco ci sto bene perchè  in fondo mi diverto, ma è ora di andare avanti. Basta scrutare annunci di lavoro con la scusa sempre pronta: non conviene, è una fregatura, non vado bene per loro, non vanno bene per me.  Con il nuovo anno mi impongo l’invio di almeno due curriculum a settimana, senza la solita frase “interessante quest’annuncio, domani lo mando” – un domani che ovviamente non arriva mai.

3 L’interno della mia testa: Il contest ’08 termina questa sera, e io sono già in fibrillazione, da domani riparte la gara e si sa il mio scopo principale è battere me stessa, arrivare a 30 il prossimo anno. E poi nei primi tre mesi dell’anno ci sono almeno due mostre che non mi voglio perdere e poi vedremo…

4 Tutt’intorno: e qui vi stupirò con effetti speciali; è che ho pensato basta acidità, basta sguardi torvi e auricolari nelle orecchie, in fondo la gente intorno non può essere tutta pessima, qualcuno può riservare belle sorprese e allora via socializziamo! Non sembro convinta? non lo sono infatti, ma ho pensato che conoscere gente può sempre servire, almeno così dicono, ho pensato che questo è l’anno dei buoni propositi perciò proviamo a fissarne uno veramente irrealizzabile. E allora da domani meno “mietitrebbia”* e più dialogo! Per fare un esempio, questa sera seduto dietro di me, in treno un individuo dall’accento romano ha passato almeno 10 minuti spiegando a qualcuno dall’altra parte del telefono dove fossero le lenticchie in casa, ecco che tipo se io parto e scendo ora a Roma, a casa di questo tizio le stracazzo di lenticchie le trovo, sono nell’ultimo stipetto in basso, dove ci sono i barattoli di fagioli. Ecco il signore in questione lo ha ripetuto per 10 minuti e l’ebete da casa le lenticchie continuva a non trovarle. Ecco per dire, questa sera il primo istinto era salire su  un trattore e fare più volte marcia e retro sul viaggiatore, sull’ebete a casa e su tutte le distese di legumi presenti in territorio italico; da domani no, da domani sarà diverso, certe cose continueranno a darmi fastidio, ma le sopporterò. Darò a tutte queste persone almeno tre possibilità…ovviamente alla quarta metterò in moto il trattore con tanto di rimorchio e a seguire tanica di benzina e accendino, che pazienza e socializzazione va bene, ma alla fine pure io mi rompo le palle.

* “mietitrebbia”: termine introdotto dalla sottoscritta in ufficio per indicare tra colleghe tutte quelle persone fastidiose, nei fatti o nel semplice aspetto, che si incontrano nei corridoi aziendali o in giro per strada. Per dire “quella mi da talmente fastidio che salirei con calma su una mietitrebbia e le passerei sopra” (una o più volte, dipende dal grado di fastidio).

No e comunque Buon Anno e tante care cose…

Annunci

10 pensieri su “Si ricomincia e si continua

  1. Ciao Cippa, buon anno anche a te,ho letto che vai in cerca di neve, divertiti!!!

    Cernaki è invenzione di un mio storico link, però l’ho aggiunto solo ora per pigrizia e da tempo sono tentata pure a scrivere le mie prodezze di comprensione testi 😀

  2. MISI: Piace?! 😀 bene!
    Concordo è stancante, ormai con oggi la vecchia è andata quindi non ho più scuse da domani dovrò buttarmi sul proposito dieta…per il resto sto cercando di impegnarmi sul versante socializzazione, e devo confessare che uscire di casa senza isolarmi dietro gli auricolari dell’mp3 è durissima!

  3. parliamone!!!! va bene i buoni propositi… ma cerca di non diventare troppo dolce!!! che poi mi tocca prenderti per i fondelli….
    anche se condivido buona parte dei tuoi propositi… ma visto che dai miei quasi 33 so che io non metterò in atto nessun proposito fallo tu per tutte e due!!! io continuo ad andare in giro in moo così non devo interagire ( se non con qualche ringhio) con nessuno!!!
    bacini

  4. io devo decidermi a iniziare, ma qui è un casino…
    tu cerca di non darti al cannibalismo!!! non sai mai che potresti mangiare!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...