Libera uscita

Dopo mesi di week end lavorativi, finalmente inizia la pacchia invernale, che per certi versi l’inverno e’ la mia estate.

Domani, ammesso che non si presentino inconvenienti, lo dico perchè mi aspetto sempre qualche inconveniente, dicevo domani si salta sul treno per Milano. Io, due colleghe simpatiche, e qualche ora in zona Duomo. Scopo principale visitare la mostra, ormai in chiusura, che offre i quadri di Monet dipinti durante il suo periodo a Giverny, soggetto le ninfee che lui stesso coltivava nel suo giardino.

Sia chiaro, io di arte, come di numerose altre cose, non capisco una santissima mazza, però Monet insieme a Van Gogh è sempre stato uno dei miei pittori preferiti quindi si va e vediamo che bottino porteremo a casa, che il gadget di fine mostra è d’obbligo.

Seguirà, qualora le figure di merda siano di un certo livello, post riassuntivo della giornata.

Ora vado a preparare lo zaino, che io sull’uso dello zaino in certe occasioni ho una mia teoria ben specifica. Teoria per cui tutti ovviamente mi “scherzano”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...