Tra le righe #1

 

“…un uomo che custodiva gelosamente la sua vera forza, […], che un amico deve sempre sottovalutare le tue virtù e un nemico sopravvalutare i tuoi difetti.”

Annunci

4 pensieri su “Tra le righe #1

  1. Ma che figata. 1 sei viva. O comunque così lasci sospettare.
    2 questo blog se la cangia! Mi piace. Andrei avantendré a tal posta.
    Ad ogni modo ciao, che ho un messaggio da lasciare in segreteria.

  2. Sono viva…o forse sono un gost writer!! 🙂
    Quando ho scoperto che potevo farlo cangiare sono impazzita…poi sono uscita di senno anche per preparare i vari header, però confesso che mi sono anche divertita! 🙂

  3. Ti credo, io penso che avrei perso almeno tre giornate di lavoro dietro una cosa così. E solo per giubilare. Altre dieci per preparare tutte le faccende.
    Libretti ne favorisco quanti ne vuoi, patente dammi il tempo di prenderla.
    Eh, si, ho deciso di abbandonare l’allegra brigata e lasciare Pizzul e Guccini spatenteti e io gettarmi nella mischia. Coi miei tempi, ovvio, perciò magari prima vedo come va’ coi Maya, poi casomai comincio a prendere i libri…
    Ciao!

  4. Ma davvero Pizzul non è patentato?!
    Che poi (nonostante io guidi pochissimo e detesti guidare) mi rendo conto che sentire che qualcuno non è patentato è come quando qualcuno mi dice non so nuotare. L a prima reazione è ma figurati!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...