GOT: Stagione 5 Puntata 4 _ recap in 5 punti

1) Jemie e Bronn intraprendono il viaggio verso Dorne nascosti su una nave mercantile, ma una volta sbarcati vengono subito attaccati dai cavalieri Dorniani, qualcuno li ha evidentemente traditi. Costretti a combattere con i loro assalitori li uccidono e ne nascondono i corpi per non essere scoperti. A tradire i due uomini è stato il capitano della nave da cui sono sbarcati, che viene ucciso dalle vipere della sabbia dopo aver tentato di vendere loro le informazioni. Ellarya Sand desiderosa di vendicare la morte del marito, cerca e riceve l’appoggio delle figlie di Oberyn.

2) Intanto ad approdo del re Cercei cerca di sfoltire ulteriormente il concilio in modo da prendere da sola ogni decisione, chiede a Lord Tyrrel, in quanto maestro del conio, di partire per negoziare con la banca di ferro di Braavos in merito al debito della corona.

Al cospetto del nuovo sacerdote la regina madre decide di armare i “passeri”, che d’ora in poi potranno recarsi ovunque ed arrestare o direttamente punire tutti coloro che tengono comportamenti contrari alla fede e al rispetto dei sette dei. Sarà Lancel a raggiungere Loras Tyrrel per arrestarlo per le sue abitudini sessuali non conformi alle regole. La regina Margaery richiede l’intervento del marito Tommen, che nonostante i suoi sforzi nulla può per aiutare il cognato. A quanto pare il nuovo re non è in grado di far valere la sua posizione.

3) Presso la barriera Jon Snow viene messo a dura prova da Melisandre, che prova a convincerlo a scendere in guerra con Stannis spogliandosi di fronte a lui. Jon si dichiara ancora innamorato di Ygritte e respinge la sacerdotessa. Intando Stannis, nonostante la sua durezza, dimostra alla propria figlia Shereen un affetto da strappare il cuore.

4) A Grande Inverno Sansa cerca conforto nelle catacombe, Lord Baelish la raggiunge per un saluto prima di recarsi ad approdo del Re. I timori di Sansa sul proprio futuro vengono messi da parte da ditocorto, secondo i suoi calcoli Stannis scenderà per conquistare il trono di spade e nel farlo libererà  prima il nord dai Bolton, nominando Sansa, ultima degli Stark, la legittima protettrice di quelle terre. Nel caso in cui dovesse essere sconfitto Sansa dovrà allora rendere Ramsay completamente soggiogato ai suoi voleri. Petyr saluta la giovane lupa con l’ennesimo, rivoltante e viscido bacio sulla bocca.

5) Jorah solca le acque con Tiryon in catene, il nano teme lo stia conducendo da Cercei, in realtà Mormont cercherà di usare il più piccolo dei Lannister per riavvicinarsi alla regina…dei draghi. Intanto a Mereen i figli dell’Arpia si muovono nell’ombra, nelle strade gli immacolati vengono attaccati dai ribelli mascherati, lo scontro è duro, da ambo le parti gli uomini muoiono. Verme Grigio viene colpito, scampa alla morte solo grazie all’intervento di Ser Barristan, ma poco dopo quest’ultimo cade trafitto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...