Emmy2015 (prima Parte) _Preferenze Serie Drama

Nell’attesa dei consueti desolanti risultati che porteranno gli Emmy vediamo cosa prevedono le tre categorie principali.

Partiamo con i  Drama, che quest’anno sono quelli che mi interessano di meno.

Miglior serie Drama:

Game of Thrones [serie di figa e gente eviscerata], l’unica, tra le candidate, che seguo assiduamente. A parte che è presente  da secoli quest’anno non mi sentirei di pretendere un premio. L’ultima stagione non può dirsi entusiasmante, a parte la walk of shame di Cercei e la morte di Jon Snow.

Dawnton Abbey [serie di posate, di accenti inglesi e di papaHHH e mamaHHHH]  per me è finita anni fa, con la morte di Matthew.

Homeland [serie di agenti bipolari…e c’è Mandy Patinkin]  e House of Cards [serie di politici corrotti e Corey Stoll senza parrucchini imbarazzanti], se tutti dicono che sono molto belle ci sarà pure una verità di fondo, ma non mi sento pronta a recuperare gli arretrati.

Orange is the new black [serie di figa dietro le sbarre] , viste le prime puntate, carina ma non si può guardare tutto.

Mad man [Serie di pubblicitari fighi a new york negli anni ’60], anche qui il popolo l’ha consacrata come una grande serie. Iniziata nel 2007 è finita quest’anno, ne avrà avuto di tepo per vincere qualcosa.

Better Call Saul [Storia di Saul Goodman quando ancora non si chiamava cosi] spin off di Bracking Bad, uno dei pochi ben riusciti dicono in giro, io non lo so perchè non li ho visti, ma tifo per questa.

Per le altre candidature in questa categoria:

attore protagonista : preferenza non pervenuta, in realtà andrebbe a Jeff Daniels, ma l’ultima stagione di the newsroom non è stata delle migliori

attrice protagonista: anche in questo caso ne ho vista una sola, ma non posso non votare comunque Viola Davis. Perchè è  una delle protagoniste più tamarre mai viste. Poi si può discutere che How to get away with murder possa considerarsi drammatica.

attore non protagonista: Peter Dinklage ha interpretato stagioni migliori secondo me, solo per la faccia andrebbe un premio a Jonathan Banks

attrice non protagonista: Ora, è vero che la regina dei draghi è uno dei pochi personaggi femminili di GOT ad essermi simpatici, ma l’interpretazione è veramente “cagnesca”…e non ditemi viva la figa, perchè sembra Ilona Staller.

guest maschile: per amore della serie (The blacklist ndk.), anzi rettifico per amore di James Spader dovrei votare Alan Alda, ma le parti con lui erano parecchio pallose. Quindi voto di pancia, e scelgo Michael J Fox, solo perchè è Michael J Fox.

guest fimminile: sebbene Margot Martindale in The Americans dia parecchio il bianco, in questo caso non posso che contravvenire alla regola anti troni di quest’anno e la mia preferenza va a  Diana Rigg come Lady Olenna in Got. se non altro per questa scena

olenna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...