Love

Love e’ la nuova serie in 10 puntate  rilasciata da Netflix il 19 febbraio.

 

Gli autori:

Judd Apatow: l’ha prodotta e (in parte) scritta. Il suo nome e’ noto agli  appassionati di Serie tv e Cinema con tematiche come la Bromance (maschile e femminile) e le storie d’amore generazionale.  Col passare del tempo i filoni di cui si nutre il suo lavoro si vanno un po’ esaurendo e chi, come la sottoscritta, e’ fan spera sempre che il nostro trovi altre fonti di ispirazione a cui attingere.  Tra le sue creature piu’ conosciute e di maggior successo, in ordine sparso,  ricordiamo ovviamente Girls, Questi sono i 40, Le amiche della sposa, 40 anni vergine, Strafumati, Freaks and Geaks, Un disastro di ragazza. Il valore aggiunto di Apatow e’ sempre stato e a quanto pare e’ tutt’ora, quello di appoggiarsi e lanciare personaggi giovani, poco conosciuti al grande pubblico che grazie a lui si sono fatti spazio da Steve Carrel a Seth Rogen fino a Lena Dunham.

 

Paul Rust: Calsse 81, scrittore, attore, comico e cantante  ha partecipato a Inglorious Bestards e Paper Heart

Lesley Arfin: ha lavorato alla prima stagione di Girls, a Brooklyn nine nine e Diario di una nerd superstar. E’ anche autrice di Dear diary.

Piccolo gossip lla fine del 2015 Rust e Arfin sono diventati marito e moglie, sbirciate le pucciose foto su instagram (sebbene lei abbia una pettinatura da denuncia): #rustyarfs

 

La Storia:

Gus (Rust)  e Mickey (Gillian Jacobs) sono un ragazzo ed una ragazza trentenni, le loro rispettive storie d’amore sono terminate da poco, lui è stato mollato dalla fidanzata con cui conviveva, lei ha lasciato il ragazzo con cui si vedeva, pur tra alti e bassi, non tanto perchè lui fosse un cocainomane quanto perchè viveva con la madre e i due avevano un rapporto quasi morboso.
Gus e Mickey si incontrano, per caso, chiaramente si piacciono, forse perchè sono completamente diversi, tant’è vero che in un primo tempo la ragazza pensa possa essere solo un buon amico e gli organizza un appuntamento con la propria coinquilina(Claudia O’Doherty). L’uscita non è delle migliori, e Gus e Mickey finalmente decidono di iniziare a vedersi, le cose non vanno benissimo i due hanno una visione della loro storia molto diversa. Gus è un tizio tranquillo un po’ strambo che fa cose sfigate con gli amici, Mickey è una super matta ex e poi nuovamente alcolizzata e con dipendenze affettive che la spingono a promettere sesso pur di avere una persona vicino. Forse dovremo aspettare la prossima stagione per vedere che strada prenderà il loro Amore.

Da vedere se: vi piacciono le storie un po’ strane e le serie tv poco patinate, diciamo le stagioni pilota che iniziano sperando di piacere al pubblico senza tirarsela più di tanto. Se avete visto i film di Woody Allen e vi sono piaciuti, se avete visto Se mi lasci ti cancello e vi siete innamorati della coppia Joel e Clementine questa è la serie che fa per voi. Se avete la passione del mondo hollywodiano di cinema e tv e volete seguire personaggi in evoluzione.

Lasciate perdere se: non vi piacciono le storie d’amore ( siete dei mostri!!!! ndK.). Se siete dei classiconi che non amate sperimentare cose nuove. Se siete quelli che, no io guardo House of Card, no io guardo Homeland, no io guardo Il trono di spade. Se non amate le serie autoriferite dove gli autori creano personaggi che fanno lavori che voi non farete mai.

Cosa ne pensano gli altri: leggetevi l’articolo del Post in cui vi dicono come è stata accolta dalla stampa.

 

 

img: Pixabay

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...