Le ragazze sono tornate! La quinta stagione di Girls

Da qualche settimana è ricominciato Girls, ormai alla sua quinta stagione, dopo 4 puntate incrociamo le dita e speriamo continui con questo ritmo, tenendosi lontano dalla delusione che un po’ tutti ci aspettavamo.

Cosa è successo in queste quattro puntate… (SPOILER):

La prima puntata è stata incentrata completamente sulle ore che precedevano il matrimonio di Marnie e Desi, le consuete isterie della sposa su tempo, vestiti e madre egocentrica. L’odio delle damigelle per i vestiti scelti per loro. La paura dello sposo a prendersi l’impegno. Ovviamente tutto ciò in stile “Girls”, ossia con egocentrismi, litigi e pazzie varie a guidare il tutto. A rubare il cuore degli spettatori, e la scena alla sposa, sono però stati i pochi secondi in cui si è consumato un bacio tra Adam e … Jessa. Da qui in poi, se avete un briciolo di cuore, non avete potuto far altro che iniziare a “shipparli”.

Ovviamente da questi due stramboidi che hanno in comune un passato di difficili rapporti interpersonali e di dipendenze varie non ci possiamo aspettare nulla di comune. La determinazione di Adam e i dubbi di Jessa seguono delle tappe che vanno dal bacio rubato, alla masturbazione in contemporanea sullo stesso divano, dalla decisione di comportarsi da amici fino a ritrovarsi nudi, sempre sul divano (ma un letto non l’avete?!) per trovare l’incastro migliore.

Tutto intorno le vite degli altri:

Hannah, alle prese con le prime discussioni col nuovo fidanzato,  impegnata ad accudire il padre in lacrime dopo il primo rapporto gay, la rottura (forse) dell’amicizia con Jessa per motivi che non si sa spiegare. Mentre Shoshanna, uno tra i personaggi migliori, vive la sua vita a Tokyo, cercando ogni scusa per non dover tornare a New York.

Il resto, per ora, sono varie ed eventuali.

L’evoluzione e le origini:

Questa nuova stagione, che secondo indiscrezioni dei mesi scorsi dovrebbe essere la penultima o giù di li, vede i suo protagonisti finalmente cresciuti.

Partita nel 2012 seguendo il canovaccio con cui Lena Dunham aveva girato Tiny Furniture, un film indipendente in cui la protagonista Aura, tornava a casa dopo l’università e doveva costruire la sua vita adulta, la prima stagione di questa serie ha segnato la rottura con le altre serie di questo tipo.

Quattro ragazze si  ritrovano a New York qualche anno dopo il college e devono decidere cosa fare della loro vita. Devono trovare un lavoro ma non sanno quale, stanno cercando l’amore ma capitano tutte o quasi con dei tipi strani, non che loro in quanto a stranezze siano da meno. I protagonisti, chi più chi meno, femmine o maschi che siano, sono tutti infantili, egoisti ed egocentrici. Girls è una serie che molti guardano, ma che tanti odiano, e viene il sospetto che, pur considerando la consueta esagerazione/esasperazione dei caratteri, molti siano risentiti dal ritrovare anche solo una piccola parte di se, probabilmente quella che tengono più nascosta, in uno dei protagonisti.

  • Hannah (Lena Dunham) era tornata in città, senza sapere cosa voleva dalla vita, l’unica certezza era Adam, lo strambo con cui si era fissata che la “costringeva” ad un sesso e ad una vita al limite della decenza. Al di la del fatto che Hannah col tempo è rimasta la consueta lagna che si sente sempre poco compresa, è comunque cresciuta. Ha trovato lavoro in una scuola, anche se ogni volta sembra siano ad un passo dal licenziarla, dopo la rottura con Adam ha ora una storia con Jake, anche lui insegnante e di una normalità tale che non pensavamo più fosse possibile.
  • Dal canto suo Adam, uno dei personaggi migliori, a mio parere, è il  più cresciuto e il più simpatico del gruppo. Certo possiamo dire che la sua evoluzione è più visibile perchè lui partiva dal basso, ma in realtà Adam è sempre stato migliore degli altri, quando discuteva con Hannah per alcune prese di posizione di lei verso la vita e verso le amiche si dimostrava intellettualmente e sentimentalmente più evoluto di chiunque altro. Ora ha maturato una passione per Jessa, il problema è che i due avendo avuto entrambi problemi di dipendenza possano distruggersi a vicenda, ma sta di fatto che Adam, nei rapporti con le persone con cui si sente a proprio agio è sempre stato il migliore.
  • Marnie aveva iniziato nei panni della fighetta, col fidanzatino perfetto e il lavoro dei sogni, era quella che dava consigli dall’alto del suo piedistallo di perfezione, poi s’è incasinata con il fidanzato, si è data al sesso selvaggio, ha spezzato il cuore di Ray e poi è approdata nella dorata oasi dei fricchettoni, ha iniziato a suonare la chitarra con Desi, il classico carino senz’arte ne parte. Suonano nei club in stile Sonny e Cher, si sono sposati, ma lei dal piedistallo non è mai scesa tant’è vero che pensa sempre di avere ragione, che gli altri la irridano per la sua scelta di cantare, e che le isterie delle sue amiche servano per rubarle la scena. Sta di fatto che Marnie, se sparisse domani non mi strapperei i capelli.
  • Jessa è sempre stata la fattona del gruppo e quella un po’ stronza. Tutti i suoi problemi, dal padre inutile ed assente, al matrimonio fallito ha sempre cercato di non affrontarli aiutandosi con sostanze di vario tipo. Il suo stato, a volte fastidiosamente alterato, ha permesso a Marnie di trattarla con sufficienza, mentre Hannah si rivolge a lei nei casi disperati ottenendone le risposte meno diplomatiche, ma più sincere e risolutive. La storia con Adam, che lei respinge per non doversi scontrare con Hanna, potrebbe aver portato ad una vera e propria rottura tra le due.
  • E infine Shoshanna, ansiosa, sfigatina forse la più normale e la più simpatica, finalmente si è lasciata tutto alle spalle e forse ha trovato la sua vera dimensione a Tokyo, tutto sta se riuscirà a restarci oppure no.

 

 

 

 

IMG: wikipedia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...