GOT: Stagione 06 Episodio 03 Recap in 8 punti

Eccoci arrivati alla terza puntata. Pare solo a me o in questa stagione i colpi di scena si sprecano?!

Comunque ecco di seguito i soliti Spoiler divisi in punti.

 

  1. Cogliendo di sorpresa un po’ tutti, pure la stessa Melisandre con la faccia “sono stata io a fare questo?!”, Jon Snow è tornato dal mondo dei morti. Per altro  con una schiena e un paio di chiappe che voi nemmeno dopo un anno di palestra, figuriamoci dopo qualche giorno di rigor mortis. Jon è perplesso crede di aver preso decisioni sbagliate che lo hanno portato alla morte, a il cavaliere di cipolle lo esorta a “continuare a sbagliare” e lo accompagna a riabbracciare gli amici.
  2. Su una nave in tempesta Ciccio Tarly vomita mente Gilly favoleggia della loro vita insieme presso la cittadella, finchè non scopre che il ragazzo vorrebbe lasciarla in salvo presso la sua casa accudita dalla madre e dalla sorella.
  3. Bran, accompagnato dal vecchio dell’albero, ha una nuova visione del padre da giovane, quello che vede non corrisponde esattamente con la storia raccontata da Ned. Il ragazzo vorrebbe seguire il padre mentre entra in una torre in cui era tenuta la sorella, ma il suo accompagnatore lo esorta a tornare alla realtà e gli spiega che solo imparando potrà conpiere in seguito la sua missione.
  4. Danerys, destinata finora ai più noiosi momenti della stagione, viene condotta a Vaes Dotrak dove dovrà essere giudicata dal consiglio dei Khal per esser venuta meno ai suoi obblighi di vedova. Intanto a Mereen, il ragno Varys tesse le sue tele e riesce a scoprire chi finanzia i figli dell’Arpia. Tyrion decide di iniziare a stabilire contatti con i padroni di Astapor, Volentis e Yunkai.
  5. Ad approdo del re Qyburn si è impossessato degli uccellini di Varys, Cercei tornata in grande spolvero gli chiede di trovare informatori in tutte le parti del regno per sapere chi ride della sua sventura con l’alto passero. La regina Madre e il primo cavaliere si presentano poi presso il consiglio del re per decidere come reagire alla morte di Myrcella, ma i membri del consiglio non accettano imposizioni. Intanto Tommen in tutta la sua inutilità è andato a fare la voce grossa presso l’alto passero, ma si ritrova a farsi intortare.
  6. A Braavos Arya, dopo una serie di legnate, riesce a passare il suo addestramento e le viene restituita la vista.
  7. Grande Inverno è in mano a Ramsay, un membro della casata Umber, da sempre fedeli agli Stark, si rivolge a lui per avere aiuto contro i bruti liberati da Jon. Il bastardo dei Bolton chiede in cambio fedeltà, ma gli viene invece offerto un regalo: Rikon Stark e la donna dei bruti che lo ha tenuto al sicuro finora. A prova della vera identità del ragazzo gli Umber portano la testa del metalupo. Non sto a dire che gli Stark che finora hanno perso il metalupo non sono finiti proprio benissimo.
  8. Al castello nero Jon si appresta a punire i traditori con l’impiccagione, verraanno uccisi tutti e quattro, ma il disprezzo e la morte di Olly turbano comunque Jon, che alla fine dell’esecuzione lascia il mantello e la carica di Lord Comandante a Edd l’addolorato e si allontana dichiarando finita la sua guardia.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...