Girls s06e01_Riepilogo

E’ iniziata l’ultima stagione di Girls, facciamo il consueto riassunto con spoiler e poi dico la mia:

  • Marnie terminata la tournè sta cercando di sistemare la sua vita. Dopo mesi di buona convivenza con Ray gli chiede di lasciarle i suoi spazi senza dormire per forza tutte le notti insieme. Ray, che condivide un appartamento con Adam, sa di non poter tornare nel vecchio alloggio e ne ha le prove quando tornando a casa trova la sua roba in un angolo e Adam e Jessa nudi sul divano. Decide quindi di chiedere ospitalità a Shoshanna, con un certo disappunto di Marnie chiaramente infastidita dall’evidente intesa mentale tra i due. Forse per ripicca o forse per capriccio mentre si trova insieme a Desi per definire la divisione dei beni Marnie finisce nuovamente a letto con lui.
  • Hannah dopo aver vinto la gara di storytelling vede il suo articolo pubblicato sul New York Times e questo le porta delle offerte di lavoro. Viene mandata, per conto di una rivista, a Montauk ad un surf camp, nuova moda tra le donne che tentano di rilassarsi imparando il surf. Hannah ha il compito di infiltrarsi e scrivere di questa nuova moda con occhio critico, il che potrebbe riuscirle benissimo visto che detesta la vita all’aperto, la sabbia, la spiaggia e tutto ciò che comporta questa nuova attività. Però stiamo parlando di Hannah, le sue ricerche diventano immancabilmente fonte di momenti un po’ imbarazzanti, durante i quali incontra l’istruttore di surf Paul – Louis (Riz Ahmed) con cui ha una storia.

 

Non è stata una puntata col botto, a parte forse per la presenza di Riz Ahmed, però non voglio dare giudizi affrettati su questa ultima stagione e valuterò di volta in volta.

Come accade ogni volta con Girls ho provato imbarazzo in alcuni momenti e mi sono irritata in altri, del resto è il bello di questa serie.

Inizialmente ho puntato un po’ il dito sulla nudità gratuita, del resto io non faccio testo,  per me è gratuita e sgradita pure la nudità di chi gira nelle docce della piscina con la passera al vento, però parliamo della Dunham, che ha fatto del rapporto col suo corpo il suo cavallo di battaglia. Lena Dunham che qui ha lasciato libertà ai colleghi di mostrare o meno centimetri di se stessi, e infatti vediamo Marnie/Allison Williams che ha iniziato come la fighetta pronta a giudicare che si fa riprendere seduta sulla tazza e non pare perdere nulla  della sua bellezza, o la stessa Hannah, che come alter ego di Lena combatte la sua battaglia contro i corpi finti, contro chi non mostra la cellulite o un corpo ustionato dal sole. Contro chi ci ha fatto credere che se non hai il fisico scolpito non puoi fare una scena di sesso al mare e che anche in quei momenti potrà capitarti di dover sputare la sabbia come una scema qualsiasi. Non è nudo gratuito, è Lena che continua a combattere le sue battaglie, che possono essere le nostre oppure no. E’ Lena che fa Lena.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...