Chi sono

Classe 1977.

Ligure, con tutto ciò che ne consegue.

Stacanovista al lavoro, misantropa e pigra nella vita privata.

Anni fa mi sarebbe piaciuto fare la giornalista, ma mi sono accorta che scrivevo di merda e che volevo uno stipendio quasi fisso. Perciò da circa una decina di anni lavoro privatamente per una piccola parte della pubblica amministrazione: correggo, elaboro e invio dati, a volte do informazioni ai cittadini incazzati, spesso do supporto agli impiegati della PA. in momenti tragici del loro lavoro, tipo filtrare i dati  da un foglio excel…per dire la tragicità.

Vivo con la necessità di valutare attentamente pro e contro delle cose che faccio, come dico sempre non temo gli imprevisti, se riesco a metterli in conto per tempo.

Sono disordinata, ma nutro una passione carnale per le persone che sanno dare ad ogni cosa il posto giusto.

Mi piace leggere, guardare i film e serie tv.  Mi piace mangiar bene (quando non sono  dieta) e a volte cucinare. Di tanto in tanto faccio giardinaggio, vedo gli amici, mi spupazzo mio nipote, giro per mostre e provo a scrivere  sul blog.

CONTATTI

Email:mrskaidoc@yahoo.it

twitter: @mrskaidoc

———————————————————————————————————————-

Bitter Sweet Symphony ha visto la luce nel 2004, su splinder, languiva, moriva resuscitava e cosi via, poi l’ho spostato su wordpress, languiva, moriva resuscitava e ri-moriva…ora m’è tornata un pò voglia, del resto in giro si dice che i vecchi blog sono tutti morti…quindi il mio sarà un  BlogZombie.

La scelta del nome temo sia stata casuale, infatti ad ogni ripresa e ad ogni cambiamento ho pensato di modificarlo di spostarmi e creare qualcosa di nuovo, ma non ci sono mai riuscita, in fondo questo blog l’ho nominato in omaggio ad  una canzone dei Verve e ogni volta che penso a qualcosa i più consono mi chiedo cosa ci sia di meglio se non gridare al mondo che “questa vita è una melodia dolce amara“.

————————————————————————————————————————

E ricordate:

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...